Ciclo di Durìn

"Durìn è un personaggio quanto mai azzeccato e vivo. Un 'cattivo', se si può definire in questo modo, che si attiene a un rigoroso codice morale e mostra una notevole complessità interiore. Noir secchi nelle ambientazioni e nelle descrizioni, eppure vanno dritti allo scopo e colpiscono il lettore. Una Romagna tutt'altro che 'solatia' ma sempre sanguigna come gli abitanti."
(Marco Bertoli, scrittore)

RACCONTI DEL CICLO
Nell'elenco che segue non sono state prese in considerazione alcune "versioni alternative" di racconti apparse su antologie di piccoli editori con titoli diversi.

NERO ROMAGNOLO
Scritto nell'estate 2013, venne prima pubblicato come romanzo breve dalla EF Edizioni nel febbraio 2014, poi è stato ristampato nel gennaio 2017 dalle Edizioni Scudo nella raccolta "Durìn".
La vicenda è ambientata negli anni Quaranta, prima della liberazione dal nazifascismo.

ANONIMA ROMAGNOLA
Il racconto, scritto nell'ottobre 2013, è stato pubblicato su diverse antologie di svariati editori (la prima delle quali è stata "Ventidue pallottole", gennaio 2014, EF Edizioni) ed è stato infine ristampato dalle Edizioni Scudo nel settembre 2016 sulla raccolta "Gotico romagnolo".
Il tempo in cui è ambientata la vicenda non è specificato.

TI PAGHERO' COL PIOMBO
Il racconto, scritto nel luglio 2013, è apparso su diverse antologie di svariati editori ed è stato ristampato poi dalla EF Edizioni sull'antologia "Romagna a mano armata" nel giugno 2014 e dalle Edizioni Scudo sulla raccolta "Durìn" nel gennaio 2017.
Il tempo in cui sono ambientate la vicende, che vedono comunque in azione un Durìn giovane, non è specificato.
Curiosità: si tratta del racconto di Durìn per cui esistono più versioni alternative (ad. es. "Notte nera",  con un diverso inizio, apparso unicamente sull'antologia "Ventidue pallottole" della EF Edizioni nel gennaio 2014, o "La strada nera", una versione abbreviata apparsa su un paio di antologie di piccoli editori).

GOTICO ROMAGNOLO
Primo racconto di Durìn in assoluto, scritto all'inizio del luglio 2013, è apparso su diverse antologie di svariati editori ed è stato poi ristampato nel settembre 2016 dalle Edizioni Scudo sulla raccolta che prende il nome dal racconto stesso.
Il tempo in cui è ambientata la vicenda non è specificato.

LUCI NEL BUIO
Il racconto, scritto il 5 maggio 2014 e apparso su diverse antologie di svariati editori, è stato ristampato dalla EF Edizioni nel 2015 sull'antologia (condivisa con Andrea Cavaletto) "Incubi rurali" e poi dalle Edizioni Scudo nel gennaio 2017 sulla raccolta "Durìn".
Il tempo in cui sono ambientate le vicende non è specificato.

I MORTI NON SPARANO
Il racconto, scritto il 14 giugno 2015, è apparso prima sull'antologia (condivisa con Andrea Cavaletto) "Incubi rurali" della EF Edizioni, poi nel settembre 2016 sulla raccolta "Gotico romagnolo" delle Edizioni Scudo.
Il tempo in cui è ambientata la vicenda non è specificato.

RITO FUNEBRE
Il racconto, scritto il 3 aprile 2014, è apparso su diverse antologie di svariati editori ed è stato poi ristampato nel 2015 dalla EF Edizioni sull'antologia (condivisa con Andrea Cavaletto) "Incubi rurali" e nel settembre 2017 dalle Edizioni Scudo sulla raccolta "Gotico romagnolo".
Il tempo in cui è ambientata la vicenda non è specificato.

CON LA GENTILEZZA SI OTTIENE TUTTO
Il racconto, scritto il 18 aprile 2014 e apparso per la prima volta nel giugno 2014 sull'antologia "Romagna a mano armata" della EF Edizioni, è stato pubblicato su diverse antologie di svariati editori e poi ristampato nel settembre 2016 sulla raccolta "Gotico romagnolo" delle Edizioni Scudo.
Il tempo in cui è ambientata la vicenda non è specificato.

UNA BIONDA PER UN DURO
Il racconto, scritto nel luglio 2013 e apparso per la prima volta nel gennaio 2014 sull'antologia "Ventidue pallottole" della EF Edizioni, è stato pubblicato su diverse antologie di svariati editori e poi ristampato dalle Edizioni Scudo nel settembre 2016 sulla raccolta "Gotico romagnolo".
Il tempo in cui è ambientata la vicenda non è specificato.

DALLA ROMAGNA A ROMA
Il racconto, scritto il 3 novembre 2014, è apparso su diverse antologie di svariati editori ed è stato poi ristampato nel 2015 dalla EF Edizioni sull'antologia (condivisa con Andrea Cavaletto) "Incubi rurali" e nel settembre 2016 dalle Edizioni Scudo sulla raccolta "Gotico romagnolo".
Il tempo in cui è ambientata la vicenda non è specificato.

MUSICA NERA
Il racconto, scritto nel novembre 2013 appositamente per l'antologia "Note in nero" della EF Edizioni, uscita nell'aprile 2014, è apparso poi su diverse antologie di svariati editori ed è stato ristampato dalle Edizioni Scudo nel settembre 2016 sull'antologia "Gotico Romagnolo".
Si tratta dell'unico racconto di Durìn per il quale si può risalire a una datazione precisa della vicenda: sabato 22 aprile 1961, al Teatro Duse Bologna, durante il concerto di Thelonious Monk.

PAGADEBIT
Racconto scritto il 17 dicembre 2016 appositamente per la raccolta "Durìn" delle Edizioni Scudo, uscita nel gennaio 2017.
Il tempo in cui è ambientata la vicenda non è specificato.
Curiosità: nel racconto vengono citati per la prima volta Boiamondo e Vapulà, che poi diventeranno protagonisti di alcuni racconti fantastici di Enrico Teodorani.

IL QUADRO RUBATO
Il racconto, scritto nell'agosto 2013, è apparso su diverse antologie di svariati editori (la prima delle quali è stata "Ventidue pallottole", gennaio 2014, EF Edizioni) ed è stato poi ristampato dalle Edizioni Scudo nel settembre 2016 sulla raccolta "Gotico romagnolo".
Il tempo in cui è ambientata la vicenda non è specificato.

PAURA IN ROMAGNA
Il racconto, scritto fra il 28 e il 29 novembre 2014 appositamente per un'antologia-tributo a H. P. Lovecraft, è apparso poi su svariate antologie di diversi editori (ad es. "Incubi rurali", uscita nel 2015 per la EF Edizioni) ed è stato ristampato nel settembre 2016 dalle Edizioni Scudo sulla raccolta "Gotico romagnolo".
Il tempo in cui sono ambientate la vicende non è specificato, ma l'epilogo del racconto, che vede un Durìn ormai anziano, si svolge presumibilmente negli anni Ottanta o nei primi anni Novanta.
Curiosità: le vicende di questo racconto vengono citate su un altro racconto di Enrico Teodorani, "Orrore in Romagna", apparso originariamente sull'antologia "I Figli di Cthulhu" della EF Edizioni nel 2015 e ripresentato dalla Edizioni Scudo prima sull'antologia in ebook "Il primo orrore" (ottobre 2016) e poi in appendice al volume a fumetti "Djustine e le altre" (marzo 2017).

DANZA MACABRA
Il racconto, scritto l'8 dicembre 2013, è apparso su diverse antologie di svariati editori (una di queste è stata "Note in nero" della EF Edizioni, uscita nell'aprile 2014) ed è stato ristampato nel settembre 2016 dalle Edizioni Scudo sulla raccolta "Gotico romagnolo".
Il tempo in cui è ambientata la vicenda non è specificato, ma vede in azione un Durìn non più giovane.

VALZER DI PIOMBO
Il racconto, scritto il 17 marzo 2015, è apparso su diverse antologie di svariati editori (ad es."Incubi rurali" della EF Edizioni) ed è stato ristampato nel settembre 2016 dalle Edizioni Scudo sulla raccolta "Gotico romagnolo".
Il tempo in cui è ambientata la vicenda, che vede in azione un Durìn ormai anziano, non è specificato, ma si svolge presumibilmente negli anni Ottanta.

UNA NOTA STONATA
Il racconto, scritto il 14 gennaio 2014, è apparso su diverse antologie di svariati editori (ad es. "Romagna a mano armata", uscita nel giugno 2014 per la EF Edizioni) ed è stato ristampato nel settembre 2016 dalle Edizioni Scudo sulla raccolta "Gotico romagnolo".
Il tempo in cui è ambientata la vicenda, che vede in azione un Durìn ormai anziano, non è specificato, ma si svolge presumibilmente negli anni Ottanta.

ROMAGNA A MANO ARMATA
Il racconto, scritto nel marzo 2014, dà il titolo all'omonima antologia pubblicata dalla EF Edizioni nel giugno 2016 ed è stato poi ristampato nel gennaio 2017 dalle Edizioni Scudo sulla raccolta "Durìn".
Il tempo in cui è ambientata la vicenda, che vede in azione un Durìn ormai anziano, non è specificato, ma si svolge presumibilmente negli anni Ottanta.
Curiosità: fra i personaggi secondari compare brevemente Salvatore Ponzo, protagonista di altri racconti di Enrico Teodorani.

ALLOUIN
Il racconto, scritto nel settembre 2013, rappresenta un'insolita incursione nel fantastico del personaggio di Durìn (tanto che Enrico Teodorani ritiene non sia da considerarsi all'interno del ciclo "ufficiale") ed è apparso su svariate antologie di diversi editori (ad es. "Oltre la paura, uscita nell'aprile 2014 per la EF Edizioni). Nel settembre 2016 è stato poi ristampato dalle Edizioni Scudo sulla raccolta "Gotico romagnolo".
Il tempo in cui è ambientata la vicenda, che vede in azione un Durìn ormai anziano, non è specificato, ma si svolge presumibilmente nei primi anni Novanta.